lunedì, 23 aprile 2018

bambini

Anche in Italia Family link di Google per controllare il cellulare...

Lanciata a settembre negli Usa ora è disponibile anche in Italia. Una volta istallata dai genitori, consente di restringere gli orari di uso dello smartphone o del tablet, controllare cosa si scarica, monitorare tempo e spese e stabilire orari di spegnimento. Tanto su Android che su iOs

Sport: non serve il certificato medico da 0 a 6 anni

È quanto prevede un decreto del ministero della Salute di concerto col ministero dello Sport sull’attività sportiva in età prescolare. Unica eccezione: il documento sanitario servirà nei casi segnalati dal pediatra

Ecco come prendersi cura della pelle dei neonati

L'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma ha diffuso un decalogo in cui spiega che tipo di prodotti utilizzare (e quali assolutamente da bandire) per la pelle delicata del bambino piccolo. regola numero uno: non esagerare

E se scegliessimo una baby sitter in condivisione?

Il fine settimana è il giorno della caccia alle baby sitter. L'offerta sul web di servizi, anche ben organizzati come accade per Sitter Italia, Yougenio e Le Cicogne, sono in crescita. Daniela Bucci, psicologa e psicoterapeuta ci spiega quando fidarci https://buff.ly/2FqK8jD

Costruzioni elettroniche italiane richiamate in Europa: pericolose

Se ingerite potrebbero rappresentare un rischio serio per i bambini, con lesioni intestinali. Un prodotto italiano protagonista dell'allerta rapido europeo. Ecco marchio e lotto

Giocattoli, cuoio e bigiotteria: la roulette russa delle sostanze pericolose

L'Echa, l'Agenzia europea dei prodotti chimici, ha appena pubblicato i risultati dei controlli condotti in 27 paesi europei. Sorprendenti i dati sui giocattoli: uno su 5 contiene ftalati vietati, ma anche bigiotterria con metalli pesanti e pelle con Cromo VI meritano attenzione. L'origine degli articoli pericolosi? Nel 40% dei casi è sconosciuta

Bambini, febbre, tosse e diarrea: la lista dei farmaci più dannosi...

La rivista francese Que Choisir, analizzando le indicazioni delle autorità sanitarie, mette in evidenza quali medicine è meglio scartare (per i loro effetti collaterali anche gravi) e quali assumere

McDonald’s fa sparire (negli Usa) cheeseburger e milk shake dall’Happy meal

L'obiettivo è ridurre calorie e sodio. Per realizzarlo il big dei fast food, ha semplicemente deciso di non far comparire nel menu i piatti più claorici e ricchi in sale. Ma i genitori potranno continuare a ordinarli

La dermatologa: “Le schiume spray di carnevale sono un rischio per...

Sono vendute come giocattoli, ma non lo sono. Non hanno l'obbligo di dichiarare gli ingredienti e possono rappresentare un pericolo per i bambini. Ne abbiamo parlato con la dermatologa Norma Cameli, dell'ospedale San Gallicano di Roma

Le bombolette spray di Carnevale? Pericolose, vietate e… vendute come giocattoli

È dal 2008 che si registrano incidenti, soprattutto agli occhi, dei bambini che le usano in questo periodo. E molti Comuni le hanno vietate. Ma i produttori hanno trovato il trucco per continuare a venderle: basta scriverci sopra "Non adatte sotto i 14 anni"

Il bambino ha la tosse? Provate a farlo bere di più

La ricerca dell'Aist l'associazione italiana per lo studio della tosse su oltre 400 bambini e ragazzi tra i sei e i 15 anni: la maggior parte dei bambini di Bologna beve troppa poca acqua. Al limite della disidratazione, con conseguenze anche sulla respirazione.

Plastilina per bambini contaminata da sospetti cancerogeni, le analisi tedesche

Flaconi e barrette da modellare. Un gioco perfetto per i bambini, anche dal punto di vista pedagogico. Peccato che possano contenere sostanze a rischio come i MOAH. Ecco i prodotti contaminati secondo un test condotto in Germania
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.